Viaggio d'istruzione Tivoli-Bracciano

tivoli1

 

 

Il 22-23 maggio 2015 , le  classi seconde  dell’istituto con i relativi accompagnatori , hanno effettuato  il viaggio d’istruzione a Tivoli e Bracciano .

Siamo partiti per scoprire i meravigliosi posti che abbiamo nel nostro Paese. La partenza è avvenuta intorno alle 7:00 del mattino  e l’arrivo , all’incirca verso le 14:00. Arrivati a Tivoli, abbiamo  visitato la meravigliosa villa d’Este , capolavoro del rinascimento italiano che figura nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO. La storia ci dice che la villa fu realizzata per volere del cardinale Ippolito II d’Este . Egli , addolorato per la mancata elezione a pontefice, volle far rivivere in questa villa i fasti delle corti ferraresi, romane e francesi e soprattutto eguagliare la magnificenza di Villa Adriana .Dopo un periodo di splendore, la villa, tra il XVIII se il XIX sec. cadde in uno stato di abbandono. Soltanto a metà del XIX secolo, grazie ad una sapiente ristrutturazione, la villa tornò agli antichi splendori e vi furono accolti diversi artisti tra cui il musicista Franz Liszt che ivi compose "Giochi d'acqua a Villa d'Este", e tenne, nel 1879, uno dei suoi ultimi concerti. A toglierci letteralmente il respiro , è sicuramente stato il fantastico giardino : articolato tra terrazze viali fontane e cascate , il giardino ricorda i Giardini Pensili di Babilonia , mentre il sistema di adduzione delle acque con un acquedotto e un traforo sotto la città rievoca la sapienza ingegneristica romana .

tivoli2

Il giardino conta oltre 100 fontane , tra le quali le più famose sono sicuramente la fontana di Nettuno , le 100 Fontane, quella dell’organo e quella dell’Ovato. Dopo la visita alla stupenda villa d’Este, in attesa del pullman,  le nostre professoresse ci hanno accompagnato a fare “shopping” ad alcune bancarelle sul corso . Appena arrivato il nostro autobus , ci siamo messi in viaggio per Roma nord , sede dell’albergo 3 stelle ‘Città 2000’ che ci avrebbe ospitati durante la notte . Una volta arrivati (erano circa le 17:30-18:00) , la nostra felicità era alle stelle , perché non vedevamo l’ora di sistemarci nelle nostre stanze e di vedere com’era l’interno. I nostri prof. accompagnatori ci hanno chiamati dentro e ci hanno assegnato le stanze . Le stanze erano pulite e provviste di tutto , e ciò ci ha fatto molto piacere . Verso le 20 siamo scesi giù per la cena .Dopo aver cenato, si sono svolti diversi giochi . Ma , verso le 23:00 circa i prof. ci hanno dato il permesso di rimanere svegli massimo fino a mezzanotte e se non fossimo andati a letto a quell’ ora sarebbero stati guai , anche perché i prof sarebbero passati sempre lungo il corridoio. La notte era passata e verso le 6:00  ci siamo svegliati perché per le 7:30 , saremmo dovuti scendere per la colazione in hotel) . La colazione tutto sommato è stata buona. Verso le 8:30 circa siamo partiti per il castello di Bracciano e sulla strada abbiamo visto una piccolissima ma enorme parte del lungo lago .

Classe II sez.I

 

 

Condividi con i social

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn